"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Oratorio dell'Immacolatella

Costruito alla fine del XVI secolo l'Oratorio dell'Immacolatella  posto tra la Chiesa di San Francesco d'Assisi e l'Oratorio di San Lorenzo e rinnovato nella prima metà del 1700 è un altro gioiello del barocco palermitano.
La costruzione è a tre elevazioni e vi si accede da un pregevolissimo portale incorniciato da false colonne e sormontato dalla statua dell' Immacolata circondata da putti e angeli.
All'interno,nelle pareti dell'antioratorio spiccano due medaglioni in stucco raffiguranti San Gioacchino e Sant'Anna genitori della Vergine e dei  rilievi marmorei che descrivono l'Annunciazione e la Fuga in Egitto.
La volta dell'Oratorio vero e proprio è tutta affrescata,bellissime le parti in rilievo dove sono narrati episodi della vita della Vergine Maria.
Lungo le pareti è possibile ammirare una successione di medaglioni che ritraggono i Dottori della Chiesa e due tele risalenti alla fine del 1700 raffiguranti l'Assunzione di Maria in cielo e l'Adorazione mentre nel presbiterio sono posti i simboli Mariani.
All'altare il bellissimo simulacro dell'Immacolata risalente al '600 posto tra due coppie di colonne a spirale in marmo rosso che sostengono il frontone al cui centro spicca l'effige in stucco dell'Altissimo.
La decorazione degli stucchi è opera di Procopio Serpotta figlio del più noto Giacomo

4 commenti:

Sandra Maccaferri ha detto...

Un bello scrigno di gioielli questa tua città!

Mirella ha detto...

é vero,è di una bellezza commovente..peccato l'immobilismo dell'amministrazione comunale e l'inciviltà di alcuni.
ma io l'amo lo stesso!

Sciarada ha detto...

Ciao Mirella, ho avuto modo di visitare Palermo è sono rimasta incantata davanti alla sua architettura!

P.S grazie per aver deciso di seguire il mio blog

Mirella ha detto...

Grazie a te di esser passata e delle belle parole che usi per la mia città,spero tornerai presto :-)

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved