"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Villa Igea


Voluto dai Florio in piena Bella Epoque giusto nel momento in cui la vita culturale a Palermo era al massimo dello splendore il Grand Hotel Villa Igea s'affaccia sul mare con alle spalle quello che Goethe definì il promontorio più bello del mondo:Monte Pellegrino.
I Florio insieme al famoso medico Vincenzo Cervello e ad altre nobili famiglie palermitane decisero di creare in prossimità del mare una casa di cura e, acquisendo la vicina villa in stile neogotico appartenente al gentiluomo inglese Domwille, impiantarono una lussuosa stazione di cura invernale.
L'incarico della progettazione fu affidato ad Ernesto Basile ,uno dei maggiori esponenti dello stile in voga all'epoca, il Liberty,che diresse personalmente i lavori fino al 1903 data di completamento dell'opera.
Basile non stravolse la struttura originaria,un corpo centrale a tre elevazioni con  due ali laterali quasi a formare un cortile interno prospiciente al mare ma trasformò completamente i locali.
Gli ambienti interni sono lussuosissimi decorati con i motivi floreali tipici dello stile Liberty così come gli arredi e le decorazioni lignee dei tetti,indescrivibile la bellezza dei lampadari e delle appliques tutti in ferro battuto e cristallo.
All'esterno l'hotel è circondato da uno splendido giardino e  aggrappata su un costone di roccia è possibile deliziarsi ammirando la rovina di un tempietto risalente agli inizi del 1800.
Forse è meglio far parlare le immagini :
Entrata
Porta della Sala Bella Epoque

Tempietto


Sala Bella Epoque
Soffitto ligneo e lampadario

6 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Veramente un capolavoro di stile liberty.Ti auguro una buona serata,saluti a presto

Mirella ha detto...

Anche a te e grazie di esser passato :)
Ciao Mirella

Erika ha detto...

Nell'estate 1964 ho vinto un viaggio premio in Sicilia e sono venuta a Palermo con i docenti dell'istituto che frequentavo e ricordo di aver visitato Villa Igea. Sono passati tanti anni ma mi sovviene ancora la raffinatezza di questo hotel.
Buona serata, Mirella!

Mirella ha detto...

Allora sei testimone oculare che non ho esagerato e dire che è di una bellezza indescrivibile :)
Ciao Erika e grazie del commento:)

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ciao Mirella mi sembra non vorrei fare gaffe ,che questo hotel sia stato anche set di qualche film .Grazie della visita,saluti a presto

Mirella ha detto...

Bravo Cavaliere:) hanno girato lì scene de Il viaggio e di johnny Stecchino
Ciao e grazie della visita

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved