"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Villa Niscemi

Ai bordi del Real Parco della Favorita troviamo Villa Niscemi , ex residenza nobiliare  dal 1987 sede di rappresentanza del Comune di Palermo.
Nata come baglio agricolo nel XVI secolo e dotata di una torre d'avvistamento messa a guardia della tenuta, la villa circondata da uno splendido  parco diventa , dopo ristrutturazioni e abbellimenti, casina di caccia della potente famiglia Valguarnera nel tardo settecento che la trasformò in una delle più belle residenze palermitane ricca di stucchi e affreschi.
La villa ha due elevazioni e si sviluppa attorno ad un quadrato cortile interno dotato di bellissime aiuole ricche di palmizi, all'interno vari saloni: pregevolissima la " Sala degli specchi", il "Salone da ballo"  il "Salone  di Santa Rosalia" decorato da affreschi a trompe-l'oeil e quello denominato "Delle quattro stagioni" abbellito da affreschi allegorici e, soprattutto, da un grande affresco nel quale è raffigurato  Carlo Magno che dona ai Valguanera lo stemma nobiliare di famiglia.
E' possibile ammirarvi gli arredi originari magnificamente conservati.

2 commenti:

Fernando pannone Pessoa ha detto...

Palermo chiama Napoli e viceversa... due spelndide citta' che non si puo' far altro che amare..... un caro saluto da Fernando

Mirella ha detto...

Vedere il Cristo velato è uno dei miei sogni...lo realizzerò!
Un saluto anche a te e grazie di esser passato:)

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved