"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Cappella delle Dame

Nel 1608 le dame dell'alta dell'aristocrazia di palermitana decide di  creare la “Congregazione di Maria Santissima dell’Aspettazione al parto”, formata da dame sposate o nubili che, pur restando nei ruoli sociali di appartenenza, si danno una struttura organizzativa di tipo monacale con lo scopo  di aiutare gli  indigenti in particolare le partorienti in situazioni di disagio sociale ed economico.
La sede, e quindi il luogo di preghiera, della Congragazione è all'interno di un complesso barocco lì dove tuttora è possibile visitare il bellissimo Oratorio denominato Cappella delle dame.
Attraversando un portale i in legno intarsiato incornicato da pietra   su cui campeggia uno stemma ci si immette in un corridoio e in successione in un porticato,a destra si aprono le tre sale adoperate per le riunioni della Congregazione e sulla sinistra  un delizioso giardinetto per mezzo del quale si accede alla Cappella  vera e propria, un vero gioiello del barocco purtoppo chiuso al pubblico tranne una domenica al mese quando è possibile assistere ad una Santa Messa.
Il soffitto è tutto ricoperto da affreschi e alle pareti  una serie di tele che raffigurano i Misteri, racchiuse in cornici intagliate e dorate, sull'altare spicca la tela raffigurante Maria Santissima  Del  Parto

Nessun commento:

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved