"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Le porte di Palermo

Alti bastioni circondavano la città antica dalla quale si entrava e si usciva attraverso delle porte:

molte non esistono più a causa dell'incuria, l'antica Porta Carini demolita perchè pericolante e sostituita da un'altra che ne porta lo stesso nome...






...altre sono state abbattute per far posto a costruzioni e strade,per esempio Porta Maqueda demolita,insieme ad altre costruzioni per far posto al Teatro Massimo...








...di altre troviamo solo i resti come nel caso di Porta Sant'Agata...







...alcune sono state inglobate da altre costruzioni come Porta dei Greci che nella seconda metà del '700 vebbe inserita sotto il palazzo Forcella de Seta...








...poche purtroppo,è possibile ammirarle ancora  per la loro bellezza e magnificenza, Porta Felice è una di queste...






...alcune erano veri e propri archi di trionfo come Porta Nuova da dove entrò in città Carlo V di Spagna al rientro da una guerra vinta in Tunisia...










...e poi ne potrei citare tante altre : la più antica? Bab al ba na  detta porta dei Giovinotti

Ma se volete  sapere molto di più cliccate qui , vi rimando al sito della Provincia di Palermo dove le nostre Porte sono tutte raccontate

Nessun commento:

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved