"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Le Mura delle Cattive

Le “Mura delle Cattive “ o “Passeggiata delle cattive” è una terrazza panoramica che si affaccia sul mare alle cui spalle troviamo degli splendidi palazzi storici della nobiltà palermitana.
Soprelevata sul livello stradale, domina il golfo di Palermo…uno scenario da togliere il fiato.
Edificata nel 1823 per volere del Luogotenente in Sicilia di Re Ferdinando sulle antiche mura civiche vi si accede attraverso una scalinata ai cui piedi sono poste due colonne sormontate da erme in tufo.
Il nome originale è,come attesta una lapide, Pubblico Parterre ma i palermitani la denominarono da subito"Passeggiata delle Cattive"(dal latino captivae (prigioniere) ,nome dato in quell’epoca alle vedove che a causa del lutto stretto usava restassero chiuse in casa escluse dalla vita di società e che solo dopo il tramonto quando la città si svuotava,al riparo da occhi indiscreti, si concedevano lì una passeggiata per godere il fresco al riparo da occhi indiscreti.

Nessun commento:

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved