"…a questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali,
continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini…
ognuno di noi deve fare la sua parte, piccola o grande che sia,
per contribuire a creare condizioni di vita più umane, perchè certi orrori non si ripetano più…"
Giovanni Falcone

Creative Commons License
Palermo d'amare is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. Puoi prelevare ciò che ti piace però per favore avvisami e se puoi citami:-)

Il Teatro del Sole

Dove le principali strade della città , corso Vittorio Emanuele e via Maqueda si intersecano, troviamo  Piazza Villena una piazza ottagonale in stile barocco, nota ai palermitani come"I quattro canti".
Da  ognuno dei cantoni si diparte un mandamento( quartiere)  risultato dell'assetto cittadino dopo il taglio di via Maqueda i cui nomi sono:Tribunali,Castellammare, Monte di Pietà e Palazzo Reale.
I Cantoni  hanno una forma curvilenea, ogni cantone presenta tre livelli corrispondenti ai tre ordini architettonici: dorico, ionico e composito.
Al primo  ordine  possiamo ammirare le allegorie delle quattro stagioni:Autunno,Inverno,Primavera,Estate ;al secondo ordine troviamo le statue di quattro sovrani spagnoli:Filippo IV,Filippo III,Carlo V e Filippo II;nel terzo  sono situate le statue delle quattro sante protrettrici dei mandamenti:Sant'Oliva,Sant'Agata,Santa Cristina e Santa Ninfa.
In ogni cantone inoltre c'è una fontana.
La piazza è anche chiamata Teatro del sole perchè dall'alba al tramonto uno dei cantoni è illuminato dal sole.



Visualizzazione ingrandita della mappa

Nessun commento:

Copyright © 2010 Palermo d'amare by Mirella. All rights reserved